rss

Scambio risotto per fettuccine alfredo… ma anche no, grazie…per quanto i donuts…

9 gennaio 2010


In chat, con la zia della mia storica corrispondente americana, che mi ha chiesto di mandarle la ricetta del . Le ho mandato quello alla Parmigiana e la variante con i piselli. In cambio mi ha spedito la ricetta delle … anche con la variante al pollo!!!

lamorachevola: hiya. got my recipes?

(ciao, hai ricevuto le mie ricette?)

zia: hi. no I didn’t. where did you send them?

(no, dove le hai mandate)

lamorachevola: at your aol account

(sul tuo account aol)

zia: oh okay, i will look there

(ok, ci guardo)

lamorachevola: the one I found here on fb

(quello che ho trovato su facebook)

zia: ok cool

(ok, perfetto)

lamorachevola: i hope you’ll enjoy ‘em

(spero ti piacciano)

zia: yes. there they are, ty so much lamorachevola! Do you like fettuccine alfredo?

(sì, eccole. grazie mille… a proposito… ti piacciono le FETTUCCINE ALFREDO?)

lamorachevola: hahahaha… that’s how you call sthg that in Italy we don’t have and to be honest I never had the courage to try them in the States :-):-) what are they made with?

(oh, santo cielo, guarda che voi chiamate così qualcosa che in Italia non sappiamo manco che faccia abbia… e francamente non ho mai avuto il coraggio di provarle negli USA… beh… con cosa sono fatte?)

zia: Fettuccine pasta, with the Alfredo sauce, which is cream cheese, butter, milk, garlic, salt, pepper, Parmesan cheese. you can saute some chicken strips in butter and put it on top and it is Chicken Fettuccine Alfredo, it is one of my favorites and very easy to make – it also has heavy whipping cream in it, I forgot to mention that

(Fettuccine con salsa Alfredo, che è fatta di formaggio cremoso, burro, latte, aglio, sale, pepe e parmigiano. Puoi anche far saltare un po’ di pollo tagliato a fette nel burro e metterlo sopra la pasta per avere le FETTUCCINE ALFREDO AL POLLO. E’ uno dei miei piatti preferiti, peraltro molto facile da fare… oh, e ha anche un sacco di panna montata sopra… avevo dimenticato questo dettaglio)   — MA QUESTA DONNA MI VUOLE MORTA! —

lamorachevola: never tried them. do you like them? I think you wouldn’t eat anything else after that… :-):-)

(ehm… non le ho mai provate… a te piacciono? credo che non ti entrerà altro in pancia, dopo aver mangiato tutto sto "ben di Dio"…)

zia: lol, i LOVE Italian food. you know my favorite when I was in Italy was tomato bread. they called it foccacia. nothing like it here

(hahahaha… AADDDOOOOOORRROOOO il italiano) E COME GLIELO SPIEGO CHE NON E’ ITALIANA QUELLA ROBA CHE HA DESCRITTO SOPRA?? (il mio piatto preferito, quando ero in Italia, era il pane al pomodoro… lo chiamavano Focaccia… non c’è niente del genere qui)

lamorachevola: oh, focaccia is great… we have several types: with tomatoes, with olives, with cheese… many…

(beh, la focaccia è fantastica… ne abbiamo diversi tipi: con i pomodori, le olive, il formaggio… davvero un sacco)

zia: i love just the tomato maybe with cheese but you cannot find recipes for it not like we had in Brindisi. they made it on a big sheet pan in big pizza ovens and cut it into big squares, mmm, MMM… thick crust… sweet tomato taste

(a me piace solo quella al pomodoro… magari col formaggio) E NO!!! O POMODORO… O FORMAGGIO…! NON CI SIAMO! (ma non si riesce a trovare la ricetta per questa … per lo meno non come quella che abbiamo mangiato a Brindisi. La facevano su una teglia grande e sottile, cuocendola in forni per pizze molto grandi e la tagliavano a quadratoni… con la crosta croccante mmmmmm con un sapore dolce di pomodoro…)

lamorachevola: hahahahaha I’ve just made sthg similar today at home

(hahahaha, ho appena fatto qualcosa di simile a casa)

zia: do you have a recipe for foccacia like that

(hai la ricetta per fare la focaccia in questo modo?) POTREI UCCIDERE PER MOLTO MENO!!!

lamorachevola: it was a pizza

(era una pizza) CORRIAMO AI RIPARI!

zia: omg, PLEAAAAAASE send me a recipe. I had it in Brindisi downtown: there was a place the Italian sailors used to go, they had it there

(oh, santo cielo… PER FAVOOOREEEEEE, mandami la ricetta…. l’ho mangiata a Brindisi centro, in un posto dove andavano i marinai italiani) AAAH ECCO… CERTO… COME NO… I MARINES!!!

lamorachevola: will look for it and fwd it if I find it

(ok, facciamo che la cerco e se la trovo te la mando…)

zia: yes yes yes, i am getting hungry already, ty lamorachevola and send me your address and I will send you

(sisisisi, ti prego ti prego, mi sta già venendo fame… grazie mille… e se mi mandi il tuo indirizzo ti spedisco le Donuts) …??? AH SI’?… AH BEH… SE LA METTI SU QUESTO PIANO, LA COSA SI FA INTERESSANTE…

lamorachevola: oooohhh fantastic! love this kinda partnership :-):-)

(mi sembra un’idea favolosa… mi piace questo genere di collaborazione)

zia: lol, yes food is the international peace offering. If you send your address, I will every month or so, send you a what we call "care package." It will have the goodies in it I know I used to miss when I lived in Italy. we will be food pen pals. hahaha

(hahahaha, certo … il cibo è strumento di pace internazionale. Se mi mandi il tuo indirizzo, tutti i mesi o quasi, ti mando quello che noi chiamiamo "care package"… conterrà tutti gli alimenti che a me mancavano quando vivevo in Italia… Saremo amiche di cibo, non di penna… hahaha) HA DETTO LA PAROLA MAGICA! ORMAI QUESTA DONNA MI HA IN PUGNO!

lamorachevola: hahahahaha, sounds gooood!!!

(hahahaha, mi sembra un’idea strepitosa) … I MIEI 22 KG PERSI STANNO VACILLANDO…

  • Delicious
  • Facebook
  • Digg
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • Twitter

16 commenti

  1. 11 gennaio, 2010 at 15:32

    Vacillerebbe chiunque, temo, di fronte a cotanto progetto direi!!! Però…vabè…slurp!!!

  2. 12 gennaio, 2010 at 00:30

    "Food Pen Pals" mi piace molto, un pò meno quel guazzabuglio con l’Alfredo sauce, ma lasciamo che la cucinino loro!

  3. utente anonimo

    12 gennaio, 2010 at 01:06

    beh in fondo in fondo non è poi così male come sembra…è solo molto semplice…salterei solo la variante al pollo!!!

    E.B.

  4. 12 gennaio, 2010 at 23:57

    DELFYNA: se non fosse che Dexter ogni mattina porta i donuts in ufficio… (conosci Dexter? http://it.wikipedia.org/wiki/Dexter)
    SKYNET: hahahaha… lovely, isn’t it? ho già un elenco di cosette… tipo cheese cake originale, i donuts… e SuperTechMan suggerisce pure un vasto campionario Mac…
    EB: saltiamo la variante al pollo… ma la panna montata???

  5. utente anonimo

    13 gennaio, 2010 at 00:32

    no ma non è panna montata quella che ci mettono sopra, loro chiamano così la panna da cucina da montare ma gliela mettono prima di montarla…se no basterebbero due fragoline e ci fai la torta!!!

    E.B.

  6. 13 gennaio, 2010 at 15:02

    EB: mio caro, sei un genio… hai appena inventato le Fettuccine Alfredo con Pollo e Fragole!!! io le proporrei lì a Bruxelles… se c’è qualche americano a tiro lo conquisti di certo!

  7. 13 gennaio, 2010 at 15:10

    Ecco appunto… dopo Chef G da Ferrara, Chef EMME da Milano e dintorni del mondo con piatti internazionali… ecco il futuro Chef E.B. dal Belgio!
    Chissà potremmo proprio creare un business della cucina hihihihihi

  8. utente anonimo

    13 gennaio, 2010 at 23:37

    direi che non si tirerebbero indietro ma se la legge del mercato prevede che si possano vendere le fettuccine lafredo alla panna e fragola perchè no
    mica devo mangiarle io

    E.B.

  9. utente anonimo

    13 gennaio, 2010 at 23:38

    at skynet: certo adesso sto anche mettendo in pratica le ricette belghe…tanta indivia e cavoletti

  10. 15 gennaio, 2010 at 02:36

    @SKYNET: qui non si scherza, mia cara!
    @ EB: "Fettuccine Alfredo panna e fragola"!!! Génial!

  11. 18 gennaio, 2010 at 15:54

     @E.B.: preparati caro mio… che forse in agosto ci si vede… in moto! ;-D
    @Mora: se c’è l’ok alla vacanza, vado pure a tastare il terreno culinario e ovviamente delle birre

  12. 18 gennaio, 2010 at 22:24

    SKYNET: attendo report completo sul percorso enogastronomico… :-)

  13. 19 gennaio, 2010 at 16:21

    Non lo conoscevo…sigh…

  14. 19 gennaio, 2010 at 18:17

    DELFYNA: hai ancora tempo per metterti in pari :-)

  15. utente anonimo

    6 marzo, 2010 at 23:46

    Ciao, ma le fettuccine Alfredo esistono eccome le ha inventate il ristorante Alfredo, piazza augusto imperatore roma. Ci sono i piselli, il prosciutto cotto a cubetti e forse anche delle suole di scarpe tagliate a julienne, comunque sono pure buone se ti privi dei pregiudizi sulla cucina anni 50 prima di mangiarle

  16. 14 marzo, 2010 at 17:00

    ANONIMO: che meraviglia…. Alfredo è diventato talmente popolare negli Stati Uniti, che quasi lo abbiamo "esiliato" :-) Grazie per le info.

Trackbacks/Pingbacks

  1. 11 gennaio, 2011 at 19:36

    [...] confronti del look e allo scrupolo con cui abbiniamo i colori. Un’amica di Facebook adora le Fettuccine Alfredo (!) e la focaccia pugliese, riconoscendo il nostro primato in cucina. Il fatto che l’Italia [...]

Commenta